This is the "News" page of the "Open Access" guide.
Alternate Page for Screenreader Users
Skip to Page Navigation
Skip to Page Content
Università degli Studi di Trento
Sistema Bibliotecario di Ateneo

LibGuides@UNITN




Open Access  

Ultimo aggiornamento: May 23, 2017 Indirizzo del sito: http://libguides.unitn.it/openaccess Stampa tutta la guida RSS Updates

News Stampa questa pagina
  Cerca: 
 
 

News

Corso online Open Access

  • È online il corso aperto e gratuito su Proprietà intellettuale e Open Access prodotto dall'Università degli Studi di Trento.

    ll corso, della durata complessiva di 3 ore circa, prevede un test di autovalutazione iniziale e quattro moduli didattici in autoapprendimento: 

    1. Pubblicazioni accademiche, diritto d'autore e contratti per la circolazione dei diritti;
    2. Pubblicazioni scientifiche e Open Access;
    3. Open Access, pubblicazioni, brevetti e dati. Convergenze e limiti;
    4. Accesso aperto e proprietà intellettuale nella nuova anagrafe della ricerca IRIS.

    Per chi lo voglia, è previsto il rilascio di un open digital badge al termine di ciascun modulo didattico.

    Il corso è nuovamente accessibile dal 10 febbraio 2017 a tutti gli afferenti di ateneo.
    Guarda il video di presentazione  del corso 

 La scienza aperta contro la mercificazione del sapere?

  • Disponibile uno stimolante contributo di Roberto Caso, nostro presidente, sulla rivista del Centro Studi della Città della Scienza. L’autore, dopo aver esaminato l’ecosistema della comunicazione scientifica, propone alcune azioni concrete per  intervenire sul piano delle policy e delle leggi per creare un contesto favorevole alle pratiche della scienza aperta. Lo potete scaricare qui. 

I fatturati dei principali editori internazionali al vaglio dell’EPRIST

  • L’EPRIST,  l’associazione francese che raccoglie i responsabili dell’informazione tecnico-scientifica delle istituzioni pubbliche di ricerca in Francia,  ha pubblicato qualche giorno fa un’analisi sui principali editori scientifici mondiali partendo dai fatturati 2015 resi pubblici nel mese di febbraio.Con questo studio EPRIST continua la sua campagna di sensibilizzazione e di presa di coscienza delle comunità scientifiche sui costi dell’editoria scientifica commerciale.

Disponibili la registrazione e le slide del Webinar – FP7 post-grant OA Pilot implementation in Italy

  • Sono disponibili la registrazione e le slide presentate durante il webinar del 22 marzo scorso su “EC/OpenAIRE FP7 post-grant OA pilot implementation in Italy” al seguente link: http://streaming.cineca.it/DefaultPlayer/div.php?evento=20160322OpenAIREWebinarFP7postgrantOAPublishingFundsPilot# . 

    L’ iniziativa  FP7 Post-Grant Open Access Pilot, lanciata dalla Commissione Europea  nella prima metà del 2015, è finalizzata a sostenere i costi per la pubblicazione in accesso aperto dei lavori risultanti dai progetti FP7 terminati negli ultimi due anni. Il progetto copre le spese degli articoli e delle monografie ad accesso aperto tramite il pagamento rispettivamente delle Article Processing Charges (APCs) e delle Book Processing Charges (BPCs) direttamente agli editori. L’iniziativa costituisce un ulteriore strumento messo a disposizione della CE per migliorare l’accesso ai risultati della ricerca finanziata nel FP7, lasciando la massima libertà agli autori nella scelta delle sedi di pubblicazione.

    Sono escluse dal finanziamento le riviste ibride, perché Commissione desidera sperimentare una transizione all’accesso aperto tramite l’individuazione di modelli economici di editoria scientifica alternativi finanziariamente sostenibili ed equi. Va ricordato che sulla stessa linea si muovono gli enti finanziatori della ricerca in Germania (DFG), in Olanda (NWO), in Austria (FWF) e il Norwegian Research Council.

    Nel webinar verrà illustrato il progetto e la sua implementazione in Italia fino ad oggi.

Lancio del portale OA 2020

  • In seguito alla 12th Berlin Open Access Conference, la Max Plank Digital Library ha lanciato OA 2020, un portale per facilitare la collaborazione fra tutte la parti interessate alla transizione all’accesso aperto patrocinata nel corso della conferenza stessa. Al momento il sito contiene i risultati della conferenza ed elenca le istituzioni firmatarie.

 

Descrizione

Loading  Loading...

Tip