Salta al contenuto principale
Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer 11 o versioni precedenti. Questo sito Web funziona al meglio con i browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati imprev
Biblioteche UniTrento
Biblioteche UniTrento

LibGuides@UNITN




Open Access: Dichiarazioni

BBB: Budapest, Bethesda, Berlin

L'Open Access è stato definito in tre documenti internazionali noti come le 3 BBB:

Budapest Open Access Iniziative (2002)
L’atto di nascita politico del movimento Open Access può essere individuato nella Budapest Open Access Iniziative, lanciata formalmente il 14 febbraio 2002. Vi si legge una prima definizione di contributo ad accesso aperto e vengono individuate le due strade da seguire per il raggiungimento degli obiettivi dell’accesso aperto (autoarchiviazione e pubblicazione in riviste OA).

Bethesda Statement on Open Access Publishing (2003)
Un’altra definizione di Open Access è quella proposta nel “Bethesda Statement on Open Access Publishing” redatto nel giungo 2003. Il Bethesda Statement riprende la definizione di “accesso aperto” della BOAI e sottolinea il ruolo dell’autore in quanto detentore dei diritti.

Berlin Declaration on Open Access to Knowledge in Sciences and Humanities (2003)
Redatta a Berlino nell’ottobre 2003, la Dichiarazione di Berlino è l’atto più formalmente impegnativo per le istituzioni e le organizzazioni che vogliono sostenere il paradigma dell’Open Access. Così come il Bethesda Statement anche la Berlin Declaration individua nel deposito delle pubblicazioni in un archivio aperto la strada da seguire per raggiungere gli obiettivi dell’Open Access.

Altre Dichiarazioni

Messina Declaration (2004)
La Commissione CRUI per le Biblioteche di Ateneo, in collaborazione con l’Università degli Studi di Messina, ha inteso promuovere la diffusione delle pubblicazioni Open Access nel sistema universitario italiano al fine di diffondere i benefici che derivano dal ricorso a forme di editoria elettronica ad accesso aperto.

Road Map Messina (2014-2018)
In occasione del decennale della Dichiarazione di Messina, gli Atenei e gli Enti di ricerca italiani intendono confermare con la Road Map 2014-2018, la loro adesione ai principi della Berlin Declaration e l’impegno a sostenere l’attuazione di politiche istituzionali volte a consolidare lo sviluppo dell’accesso aperto e a favorire le opportunità di internazionalizzazione della ricerca, nella prospettiva di assicurare ampia visibilità alla produzione scientifica italiana.

IFLA Statement on Open Access to Scholarly Literature and Resarch Documentation (2004)
L’International Federation of Library Associations and Institutions (IFLA) è stata tra le prime associazioni di biblioteche a prendere posizione a favore dell’Open Access, concependo nel 2003 e pubblicando nel 2004 l’IFLA Statement, dove enuncia sette principi a sostegno dell’accesso aperto.