Salta al contenuto principale
Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer 11 o versioni precedenti. Questo sito Web funziona al meglio con i browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati imprev
Biblioteche UniTrento
Biblioteche UniTrento

LibGuides@UNITN




ecoltura. Per un'ecologia della cultura: Il Progetto

Valorizzare patrimoni documentali di personaggi storici locali

Il Progetto ecoltura

Il progetto di ricerca "ecoltura. Per un'ecologia della cultura" intende far conoscere e diffondere al grande pubblico alcuni patrimoni documentali conservati in archivi, biblioteche e musei del Trentino.

Si tratta di libri, riviste, manoscritti di vario genere, disegni e fotografie, ma anche oggetti e raccolte tematiche legati a diversi personaggi che, dal Cinquecento in poi, hanno progressivamente costruito l’ecosistema culturale del territorio odierno.

Tale patrimonio materiale riguardante gli ambiti artistici, umanistici, sociali e scientifici rinvia al mondo immateriale di espressioni, conoscenze, rappresentazioni, abilità e pratiche che sono parte integrante dell’eredità di un popolo (UNESCO 2003) e quindi merita non solo di essere attentamente conservato e salvaguardato, ma anche valorizzato e vitalizzato, dunque trasmesso. 

Coordinatrice del Progetto

Lucia Rodler
Professoressa associata di Letteratura italiana 
Coordinatrice del Progetto “ecoltura”, finanziato dall’Ateneo nell’ambito dei progetti “post-Covid 19”
Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, 
Università di Trento

Docenti e ricercatrice UniTrento partecipanti al Progetto

Marco Andreatta

Claudio Fontanari

Carla Gubert

Giovanna Massari

Elena Bernardini, assegnista di ricerca per il Progetto ecoltura

 

nota

Questa Guida è un lavoro in costruzione, cresce insieme al Progetto, arricchendosi di materiali, idee, documenti e risultati del Gruppo di lavoro di ecoltura

ecoltura - un video a cura di Elena Bernardini

Gli archivi sono una cosa meravigliosa

"Gli archivi sono una cosa meravigliosa, tutte le storie dei nostri antenati sono lì che dormono, aspettando che qualcuno vada a svegliarle. Gli archivi sembrano stanze polverose, invece sono pieni di vita."

Mario Calabresi, La mattina dopo, Mondadori, 2019

Le biblioteche e gli archivi trentini partecipanti

Archivio del Polo culturale Diocesano Tridentino per l'erbario e i documenti del sacerdote micologo Giacomo Bresadola

Biblioteca Civica "Tartarotti" di Rovereto per le opere del compositore Giacomo Gotifredo Ferrari

Biblioteca Comunale di Trento per i documenti di Luisa Anzoletti (letterata) e  Marco Anzoletti (violinista)

Biblioteca del MuSe (Museo di Scienze Naturali) per le lettere e le opere di Giacomo Bresadola

Biblioteca e Archivio Storico di Ala (Trento) per le opere del matematico Gianfrancesco Malfatti

Biblioteca Digitale Università degli Studi di Trento per la cura di questa LibGuide

Fondazione Museo Storico del Trentino per le lettere dello studente caduto Vittore (Vittorino) Bona