Salta al contenuto principale
Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer 11 o versioni precedenti. Questo sito Web funziona al meglio con i browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati imprev
Biblioteche UniTrento
Biblioteche UniTrento

LibGuides@UNITN




ecoltura. Per un'ecologia della cultura: Luisa e Marco Anzoletti, scrittrice e musicista

Valorizzare patrimoni documentali di personaggi storici locali

Luisa e Marco Anzoletti secondo ecoltura

 

 

 

  • Biografia dei fratelli
  • Luisa: l'impegno sociale
  • Luisa: ricerca e produzione letteraria
  • Marco: l'insegnamento
  • Marco: ricerca e produzione musicale

Il Fondo Anzoletti presso la Biblioteca Comunale di Trento

L'Archivio Fondo Luisa Anzoletti presso la Fondazione Museo Storico di Trento

Due tesi di laurea su Luisa Anzoletti

Autore: CASARI SARA
Titolo: "FIN CHE LO SPIRITO INVASO / D’ESTASI E LUCE AVRÒ, LASCIA CH’IO CANTI!": LUISA ANZOLETTI, SCRITTRICE TRENTINA FRA OTTO E NOVECENTO
Relatore: GUBERT CARLA
Correlatore: DI RICCO ALESSANDRA
Anno accademico: 2019/2020
Corso: Corso di Laurea Magistrale - Filologia e critica letteraria [0424H]
Struttura didattica: Dipartimento di Lettere e Filosofia
Consultabilità: Non consultabile d'ufficio
Formato: digitale
Segnatura: 0424H-341

 

Autore: VALENTE LAURA
Titolo: “CANTI DELLA MIA VITA, FORSE TUTTO DI VOI NON PERIRÀ”. LE CARTE DI LUISA ANZOLETTI NEL FONDO MANOSCRITTI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI TRENTO: INVENTARIO E INDICE DELLA CORRISPONDENZA (1875-1925)
Relatore: GIORGI ANDREA
Correlatore: CAGOL FRANCO
Anno accademico: 2009/2010
Corso: Corso di Laurea - Scienze Storiche [0408C]
Struttura didattica: Facoltà di Lettere e Filosofia
Consultabilità: Consultabile
Formato: digitale
Segnatura: CH121

 

 

Biografia dei fratelli

Marco, 4 giugno del 1867, Trento - 

Luisa, 9 aprile del 1863, Trento - .

Il padre Luigi, violoncellista, istruì Marco, che debuttò come violinista a dieci anni. 

Anche i tre zii, fratelli del padre, si distinsero come pianisti, compositori e direttori d’orchestra.

Luisa si dedica all’ambito letterario, oltre ad essere un’ottima pianista. 

Le vite dei due fratelli gravitano, attorno a due poli:

Trento, Villa Rosa, casa natale;

Milano, crocevia della vita culturale italiana, sede centrale delle loro attività lavorative e artistiche.

Marco, insegna al conservatorio Giuseppe Verdi

Luisa, vive alternativamente la frenesia cittadina milanese e una meno caotica vita di campagna trentina, lunghe permanenze estive. 

Scambi epistolari tra Marco e Luisa lungo il corso di tutte le loro vite. 

Forte vicinanza di Luisa al fratello in occasione dei suoi concorsi o concerti, ai quali non di rado prendeva parte attiva anch’essa, quale valida pianista accompagnatrice. 

Lettere in cui i fratelli si chiedono reciprocamente pareri sulle proprie composizioni, musicali o letterarie.

Aggiornamento costante sulle rispettive attività artistiche del momento, sull’andamento delle loro vite, quando non trascorrevano il tempo insieme a Villa Rosa. 

Marco era a tutti gli effetti un musicista europeo, la cui validità fu riconosciuta e confermata dai più prestigiosi compositori, tra cui Brahms. 

Passione per Paganini e raccolta dei suoi cimeli e delle sue lettere (archivio Anzoletti Biblioteca Comunale Trentina)

Biografia dei fratelli

Luisa Anzoletti: impegno sociale

Luisa Anzoletti: ricerca e produzione letteraria

Marco Anzoletti: insegamento

Marco Anzoletti: ricerca e produzione musicale

Contatti